Social web marketing social network social media marketing Treviso Pordenone socialmediamarketing

Agenzia di marketing e comunicazione, web marketing e web design

Social media marketing
Social media web marketing social network socialmediamarketing

Partecipa da protagonista alla conversazione social e aumenta la tua visibilità presso il grande pubblico

Non basta avere un "profilo" per essere efficacemente sui Social Network. La qualità dei contenuti, i criteri di pubblicazionee, l'uso di report adeguati possono enfatizzare i benefici di Facebook, You Tube, Twitter, Linkedin, Pinterest, Instagram, ecc.

La nostra consulenza parte da una semplice constatazione: è fatto ormai noto che il modo di fare comunicazione e di affrontare il marketing ha subito profondi cambiamenti, tuttavia l’approccio agli strumenti deve continuare ad essere strategico e funzionale.

Sono cambiati principalmente i consumatori, che grazie al digitale e alle connessioni senza fili, sono maggiormente informati e dominano la comunicazione. I tuoi clienti attuali e potenziali, infatti, non si affidano solo alle informazioni che la tua azienda fornisce loro, ma hanno ampia capacità di utilizzare Internet e altre tecnologie per reperire informazioni per conto proprio, entrano spesso in contatto con altri clienti per scambiarsi opinioni e giudizi e diventano essi stessi creatori di personali messaggi di marketing.

Le aziende, anche le tue concorrenti, dal canto loro, stanno cambiando le strategie, allontanandosi da un marketing di massa e intessendo con i loro clienti rapporti di valore, poiché è ora possibile - grazie alle conquiste della tecnologia dell’ informazione - raccogliere notizie precise sui consumatori, conoscere le loro esigenze e personalizzare sempre più le offerte, segmentando i target.

Profondi cambiamenti si sono manifestati anche nel modo di comunicare: le nuove tecnologie hanno dato vita a una quantità incredibile di strumenti per diffondere le informazioni. Si pensi ai telefoni cellulari, agli iPad, alle televisioni satellitari. La tua azienda può pertanto interagire con i clienti, ma non può nello stesso tempo sottovalutare il maggior controllo che essi hanno sulla natura dei contenuti dei messaggi.


Esempio di creazione pagina pubblica su Facebook, opportunamente strutturata, realizzata da Lever Plan

report famar facebook
Esempio di misurazione "viralità e visibilità" di una pagina pubblica su Facebook, realizzata da Lever Plan


Diventa necessario dominare i più svariati media, specializzandosi nel loro utilizzo e al contempo ottimizzando il rapporto costi-efficacia, interagendo con i consumatori e raggiungendoli in modo nuovo e inatteso.

Accompagniamo il tuo passaggio dal web 2.0 al futuro ...superandolo!


La presenza delle aziende in Internet è stata caratterizzata, in una prima fase, da siti che apparivano quasi una vetrina statica dell’ azienda, che dall’ alto forniva al suo target, informazioni “ufficiali”. La seconda fase, dentro la quale siamo ampiamente entrati, ha reso invece Internet il luogo per eccellenza della conversazione, abbattendo i limiti spazio-temporali delle discussioni e del dialogo.

La comunicazione non può più essere ONE-WAY e le informazioni non possono più essere selezionate e spinte dall’ alto dell’ azienda (push), ma al contrario, i contenuti sono attirati dagli utenti (pull), che con il loro contributo di conversazioni ONE-TO-ONE, on line, condizionano la realtà, non solo virtuale, e i mercati.

I tuoi clienti sono i protagonisti

La comunicazione diretta, grazie a piattaforme con interfacce semplici e intuitive, ha incentivato la partecipazione da parte degli utenti (i tuoi clienti) e la loro libera espressione di contenuti.

Il navigatore 2.0 non è più spettatore e fruitore passivo di messaggi (pubblicitari e non), ma si trasforma in attore. L’utente alla ricerca di notizie su prodotti e servizi da acquistare, accede alle informazioni direttamente presso la community.

In realtà non si accontenta di procedere alla sola lettura, bensì diventa, sugli stessi canali, creatore di contenuti: concluso l’acquisto o fruito il servizio, il tuo cliente sarà altrettanto partecipe, commentando oggetti, modi e tempi, comunicando critiche e suggerimenti, valorizzando o penalizzando secondo la sua personale esperienza.

Appartenera alla rete sarà inevitabile; fallo con grande visione strategica

L’ accesso potenzialmente illimitato ai contenuti generati dagli utenti ha dato vita, a sua volta, ad un forte senso di appartenenza. La produzione di contenuti è infatti frutto dell’ interazione degli utilizzatori dei social network, che creano una comunità virtuale, dove i legami possono avere natura diversa. Pensiamo, per dirne alcuni, ai collegamenti professionali su Linkedin, alle relazioni amicali/familiari/affettive su Facebook, alla condivisione di gusti/passioni/produzioni su Flirck, YouTube, Vimeo o alla possibilità di seguire un prodotto, un’ azienda, un personaggio su Twitter o ancora di accedere alle slide pubblicate su SlideShare.



I contenuti così facilmente reperibili in rete, sono flessibili per frequenza e variabili per importanza, ma è proprio il grande flusso di informazioni che rende “reale” il web, consentendo alla vita vera di mescolarsi a quella on-line.

Tale meccanismo apre la strada all’ identificazione: la condivisione di interessi, di valori e di comportamenti in un continuo ascolto-dialogo porta ad un coinvolgimento psicologico fortissimo del tuo cliente con l’ azienda. Perché non essere co-protagonista di tale creazione di contenuti e delle conversazioni in atto?!

L'importanza dell'ascolto, del dialogo e della partecipazione "social"

Se non ci sei online, i tuoi clienti troveranno comunque i tuoi competitors attivi sui canali sociali quali Twitter, Facebook, YouTube, ecc. Non può dunque mancare il tuo brand!

Poniamo attenzione non solo ai profili social, ma anche ai blog, ai forum e a tutte le piattaforme, luoghi virtuali di una comunicazione incessante. Le aziende hanno l’ obbligo di introdursi in tale interazione presentandosi con la personalità di una Persona dotata di empatia e apertura verso il cliente-persona.

Ti sosteniamo con tecniche di comunicazione, che spogliano i tuoi messaggi dell’ ufficialità e che ti consentono, con costi decisamente contenuti rispetto ai mezzi di pubblicità tradizionali, di aprirti all’ ascolto dei commenti e dei giudizi sui propri prodotti/servizi con attenzione e sensibilità. Da tale approccio possono emergere input preziosi, utili a “correggere il tiro”, a soddisfare maggiormente il tuo pubblico di riferimento e a spingere il gradimento, input che monitoriamo con cura.


Analisi e valutazione dei report (insights) di una pagina Facebook realizzata da Lever Plan


Il passaggio successivo all’ ascolto è la partecipazione al dialogo con i tuoi clienti: la comunicazione diretta abbatte le barriere e, pur non portando ad un immediato e diretto incremento delle vendite, senz'altro rafforza la brand reputation e ancor più il sempre auspicabile brand engagement.

Fai leva su fattori emotivi di scambio sociale


Poiché i tuoi clienti possono scrivere, raccontare, commentare i più diversi aspetti della loro vita, e mettono a disposizione di altri il patrimonio di esperienze, emozioni, passioni vissute o desiderate, è inevitabile che si crei un territorio valoriale condiviso.
Non esistono più i segmenti di mercato
, che freddamente vengono analizzati dall’ alto per operazioni mirate, perché i mercati si sono trasformati in conversazioni, dove l’ acquisto di un prodotto/servizio è il risultato di un percorso di informazione interattiva compiuto dall’ utente.

Le preferenze, le critiche, i commenti esaltanti o i pareri feroci, reperibili nella community (blog, social network, forum) da qualsiasi navigatore su qualsiasi oggetto di discussione, fanno parte a tutti gli effetti del processo decisionale.

L’ influenza e il condizionamento sulle scelte e sulle condotte del consumatore hanno una dimensione di tipo affettivo ed emotivo, che spesso va oltre le caratteristiche oggettive del prodotto o del servizio offerto.

Amplifica le conversazioni per rafforzare immagine e reputazione


Il “Dillo ad un amico” stimola l’ interazione tra utenti;  la conoscenza di un prodotto o di un servizio viene rafforzata dal post di un tuo cliente su Facebook; lo scambio di giudizi o l’ espressione di  gradimento, su un portale di pareri o su un forum specialistico, determina una potenziale scelta di acquisto per un suo amico.

Come puoi, dunque,  prescindere dai dialoghi online?

La partecipazione a tali conversazioni impone alle aziende, come la tua, di essere presenti con messaggi credibili e meglio ancora con una storia da raccontare, per essere stimolo e fonte di altri commenti e condivisioni.
A catena si innescherà  un meccanismo di esponenziale e rapida diffusione dei contenuti.


Riprende valore il PASSAPAROLA, che assume il carattere della VIRALITÀ: il cliente è spinto a divulgare il contenuto delle sue esperienze e delle sue emozioni, perché cerca un riconoscimento sociale inteso come appartenenza al gruppo.
Appare evidente che la tua azienda avrà ancor più interesse a garantirsi una solida reputazione on line per godere del beneficio indiretto proveniente dai commenti degli utenti e dal loro spontaneo passaparola.


Analisi e valutazione dei report (insights) di una pagina Facebook realizzata da Lever Plan

Marketing virale a catena, la nostra strategia di social media marketing

L'obiezione più frequente all'utilizzo dei social network è la mancanza di conversione immediata. Ma le opportunità sono ben più ampie! Scoprile con noi!

La consulenza e l’esperienza Lever Plan ti consentiranno di attuare una vera e propria strategia di Social Media Marketing per raggiungere questi obiettivi:

  • Rafforzare la conoscenza del brand

    I social sono canali di comunicazione che portano attenzione sul marchio e sulle attività dell’ azienda. Diffusione del marchio, conoscenza dei servizi offerti più estesa e aperta a nuove fette di mercato, spinta nelle decisioni di acquisto, manifestazione di attenzione rispetto a tematiche sociali. Stimoliamo  tutto questo, utilizzando con consapevolezza le piattaforme social, costruendo, per la tua azienda,  relazioni, ascoltando gli utenti  e influenzandoli prima ancora che diventino i tuoi clienti.
  • Aprirsi verso target differenziati

    In tale straordinario ambiente di condivisione digitale, non ci sono differenze geografiche o generazionali. Si trovano giovani e anziani, famiglie e altre aziende. I Social inoltre avvicinano, anzi annullano, perfino le distanze fisiche, visto che in modo istantaneo è possibile, per gli utenti, conoscere le caratteristiche di un servizio o richiedere un intervento, rimanendo comodamente seduti davanti al proprio computer.
  • Favorire la buona reputazione

    I contenuti ricchi, interessanti, pertinenti che creiamo ad hoc per la tua azienda, vengono apprezzati  dai navigatori che riconoscono credibilità al tuo brand.
  • Pubblicizzare eventi/iniziative/promozioni/offerte

    La risonanza che alcune notizie hanno attraverso il passaparola sui social è potenzialmente smisurata; il dialogo non istituzionale con gli interessati all’evento ne amplia notevolmente il significato.  Per tale motivo, decidiamo campagne sponsorizzate che avranno una portata notevole.
  • Fidelizzare

    L’ interazione continua e l’ apertura a  eventuali domande a cui si risponde in tempo reale, non può che stimolare la soddisfazione del cliente, che si lascia coinvolgere “affettivamente” ed emozionalmente dall’ azienda.
  • Captare per tempo l’insoddisfazione

    Le criticità che possono influire negativamente sul brand possono essere colte in modo efficace e con le tempistiche appropriate. Non sottovalutiamo suggerimenti, consigli, idee o addirittura critiche aperte: sono tutti input per il miglioramento del tuo prodotto/servizio, di cui teniamo sempre conto per un approccio strategico integrato
  • Monitorare il feedback

    Sono importantissimi i fattori che “leggiamo”:
    • l'engagement, che è il  coinvolgimento generato dalla comunicazione
    • il sentiment, la natura positiva/neutra/negativa del commento
    • i comportamenti indotti (acquisto, richiesta informazioni, promozione, ecc.)
    • l’ origine della conversazione e il luogo in cui essa si è spostata
    • la viralità, intesa come interesse mostrato  su un prodotto/servizio attraverso le conversazioni;
    • rapidità e dimensione di  propagazione del messaggio
    • l’ influenza di alcuni utenti, che innescano le conversazioni e condizionano l’ andamento e la natura delle stesse.
Pagina facebook Leverplan Biz
Esempio di pagina Facebook realizzata da Lever Plan

Parliamone senza alcun impegno!
Contattaci per un "confronto" sulle opportunità che ti possiamo offrire

Compila e invia il form sottostante oppure telefona allo 0438.32596
Chiedi di Eugenio Tocchet (A.D. e Resp. Clienti)

* campi obbligatori

Accetto i termini della privacy policy

Lever Plan S.r.l.

Lever Plan S.r.l.

Piazza Vittorio Emanuele III, 19/C - 31010 Mareno di Piave (TV)
Codice Fiscale / Iscrizione Registro Imprese Treviso n. 01430330264
R.E.A. N° 155353 della C.C.I.A.A. di TV
Partita Iva 01430330264
Capitale Sociale € 20.000,00 i.v.